Altieri Stefano

ARTISTI IN PERMANENZA:

Biografia Altieri Stefano

Il paesaggio come composizione soggettiva delle componenti metropolitane che ci circondano. Uno sguardo alla strada con tutte le sue ombre e i suoi riflessi.
Il quotidiano anonimo ed invisibile, si trasforma in uno scenario teatrale magnifico e convulso, che si popola e vive di un’umanità nascosta dietro finestre e dentro automobili. Un invito a cogliere il piacere di creare e trasformare le mille istantanee che il nostro tempo ci concede. Fare in modo che le città a contorno delle nostre esperienze non rimangano solo uno sfocato agglomerato urbano senza calore, ma che diventino una rigogliosa tavolozza, romantica nei ricordi dei momenti vissuti e palcoscenico pulsante delle mille vite che si incrociano e confondono.

Stefano Altieri e’ nato a Roma nel 1970 dove vive e lavora. Ha partecipato nel 1997 alla biennale di arti figurative di Firenze e nel 2004 ha esposto alla Torretta Valadier in una mostra dal titolo “I colori di Roma” con il patrocinio del Comune di Roma. A Novembre 2007 la prima importante mostra fuori le mura con intervento d’apertura del critico Alberto Agazzani.